La Storia

Raffaello Venturini, soprannominato Fellone, personaggio storico di una Borgo san Lorenzo che non esiste più, nonno materno di Gherardo Gherardi fondatore della GG Macchine.
Raffaello avviato al lavoro in età molto giovane, come normale era nei primi anni del '900, invece di andare a fare il mezzadro come molti suoi coetanei, decide di andare ad imparare il MESTIERE di fabbro.
Dopo alcuni anni apre la propria bottega e serve le aziende agricole della zona.
Negli anni '30 era l'unico fabbro del Mugello a possedere una saldatrice ad elettrodo.
Questa saldatrice nel periodo della seconda guerra mondiale durante l'occupazione, fu sepolta da Raffaello per nasconderla ed evitare che fosse confiscata.
La saldatrice è ancora presente nell'azienda di famiglia.

Subito dopo la seconda guerra mondiale si specializza nel riadattamento dei camion abbandonati dagli alleati Americani per poterli utilizzare come mezzi di trasporto. Negli anni '50 è stato il primo fabbro del Mugello a introdurre la saldatura a M.I.G. ( saldatura a filo, la più diffusa al giorno d'oggi per la saldatura del ferro) mentre tutte le aziende locali ancora per molti anni avrebbero continuato a saldare ad elettrodo.

Gherardo dopo aver lavorato come dipendente presso alcune aziende meccaniche della zona nei primi anni '70 inizia a lavorare nell'azienda di famiglia, ma dopo pochi anni nel 1974 fonda la Gherardo Gherardi ( azienda artigianale uninominale ) staccandosi definitivamente dall'azienda di famiglia, portata avanti prima da suo zio Giuseppe e successivamente dai suoi figli, che ancora oggi è sempre attiva.

  • Nei primi anni di attività Gherardo si specializza nella costruzione di capannoni pre-fabbricati in acciaio, molto diffusi nella nostra area geografica in quanto area a rischio sismico.

  • Ma già verso la fine degli anni '70 l'azienda costruisce conto terzi macchinari industriali collaborando con una azienda fiorentina leader mondiale nella costruzione di impianti per la produzione di mattonelle.

  • Nel 1985 Gherardo costruisce  il proprio capannone (dove ancora oggi la GG Macchine srl svolge la propria attività) grazie alla propria esperienza precedente realizza tutta la parte strutturale in acciaio con le proprie mani.

  • L'azienda si specializza nella realizzazione di strutture in carpenteria di medie e grandi dimensioni in ferro ed acciaio inox, per aziende leader in diversi settori : farmaceutico, tessile, cartone, carta, packaging ecc.

  • Nel 1992 entra in azienda Tiziano Gherardi dopo aver conseguito il diploma di Perito Meccanico conseguito presso l'istituto Chino Chini di Borgo San Lorenzo.

  • L'azienda continua la propria attività nella realizzazione di strutture in carpenteria, poi si sviluppa inserendo nel proprio parco macchine, macchine utensili a controllo numerico, per poter realizzare macchinari completi anche di parti meccaniche e per alcune aziende macchine complete.

Nel 1998 la GG Macchine ( allora  chiamata Gherardo Gherardi ) realizza la prima Avvolgitrice Orizzontale per un’ azienda locale che produce sacchi di terriccio, insaccare terra  è un settore molto logorante per una macchina, questo da subito mette alla prova la resistenza meccanica del prodotto.

L'azienda si chiamava SOPRAM, ormai chiusa da alcuni anni, mentre la macchina è stata acquistata da un concorrente ed ancora oggi stà lavorando.

Per alcuni anni l'azienda continua a lavorare conto terzi ed inizia a sviluppare il proprio mercato nel settore delle Macchine Avvolgitrici Orizzontali, partecipando alle fiere più importanti del settore packaging Interpack, Ipack ima, ecc, ecc.

  • Nel 2005 decide di abbandonare il lavoro conto terzi e si dedica completamente alla sola costruzione e vendita di Avvolgitrici Orizzontali per Film Estensibile diventato una tra le aziende più importanti e specializzate del settore.

  • G.G. Macchine - Avvolgitrici Orizzontali
  • L'azienda cambia più volte ragione sociale, GG Macchine di Gherardo Gherardi, GG Macchine di Tiziano Gherardi, GG Macchine s.r.l. nel 2011.

Dal 1998 ad oggi l'azienda ha prodotto più di 1.000 avvolgitrici orizzontali, che si sono contraddistinte nel mercato per la robustezza, la qualità, la semplicità di funzionamento. Grazie agli studi, alla progettazione e alla realizzazione interna delle nostre macchine, la collocazione delle stesse trova spazio in settori merceologici differenti fra di loro.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti; cliccando su 'Accetto' acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta l'informativa. Informativa